La terza puntata di questa nuova rubrica che ci ricorda gli adempimenti e le opportunità, le gioie ed i dolori del nostro rapporto con la pubblica amministrazione.

Cogliamo l’occasione per annunciare alcuni nuovi servizi che sono stati attivati

  • Servizi di iscrizione, cancellazione e variazione all’Albo dei Gestori Ambientali
  • Servizi di iscrizione, cancellazione e variazione al RUNTS
  • Servizi giuridici: presentazione rinuncia all’eredità, accettazione eredità; accettazione con inventario;
  • Rendicontazione amministratori di sostegno
  • Data certa documenti digitali (Time Stamp)

PRIVATI

Con il mese di Marzo l’INPS  ha cominciato a pagare il primo assegno unico universale; c’è tempo fino a giugno per presentare la domanda e vedersi riconoscere gli arretrati a decorrere da Marzo; da Luglio in poi l’assegno verrà riconosciuto dal mese successivo alla domanda e non potranno essere recuperati gli arretrati; Si ricorda che l’assegno unico sostituisce gli assegni familiari e le detrazioni fiscali e che è destinato a tutti (lavoratori autonomi, dipendenti, disoccupati)

La Regione Lazio mette a disposizione fino a € 2.000,00 per le coppie che si sposano nell’anno; per conoscere la procedura e fare la domanda; chi volesse può rivolgersi ai nostri uffici; si raccomanda la massima attenzione alle modalità per vedersi riconoscere le spese e la tempestività nel presentare la domanda.

Nel mese di Maggio è possibile cominciare ad inviare la dichiarazione; per aiutare i clienti a prepare la documentazione e ad evitare di dimenticarsi qualcosa abbiamo predisposto una “check list“, un promemoria gratuito che il cliente potrà usare anche nel caso decidesse di non rivolgersi al ns ufficio

Si ricorda che da quest’anno il bonus è automatico e si riceve direttamente in fattura; nel caso non fosse possibile si dovrebbe ricevere una comunicazione nella quale si forniscono indicazioni su come ottenere il rimborso.

Coloro che hanno richiesto ed ottenuto la Rottamazione (la terza) delle cartelle esattoriali potranno non perdere i benefici se pagheranno entro il 31Luglio 2022 le scadenze del 2021; entro il 30 Novembre 2022 le rate dell’anno corrente; mentre se non si è provveduto al pagamento entro il 30 Aprile 2022 le rate del 2020 purtroppo si è decaduti dai benefici. Per saperne di più

In questi giorni l’Agenzia delle Riscossione sta inviando ai cittadini over 50 che non hanno rispettato l’obbligo vaccinale degli avvisi di sanzione pari ad  € 100,00 previsto dal decreto Legge 18/2022. Si segnala quanto segue:

a) tale comunicazione non è ne una cartella ne un avviso di pagamento; pertanto in questa fase non va effettuato alcun versamento

b) l’avviso ha la finalità di consentire al cliente di inviare una giustificazione  (ad esempio che ha preso il Covid, persona immunodepressa, vaccinati in paesi esteri, ecc); tale giustificazione  va inviata alla propria ASL di competenza

 

 

Nel mese di Giugno o Luglio I dipendenti ( sulla busta paga) ed i pensionati (sulla pensione) con redditi sotto i 35Mila Euro si potrebbero trovare il Bonus di € 200,00 per il caro Energia che il Governo ha deliberato. Per gli autonomi invece non è ancora chiaro come saranno le modalità di distribuzione di questo aiuto; ci auguriamo che con gli avvisi di Giugno questa informazione possa essere completata

BUSINESS

Nel mese di Gennaio avevamo annunciato che da quest’anno è necessario comunicare l’apertura di un rapporto di collaborazione occasione all’ispettorato del lavoro di competenza (vedi comunicazione); lo scorso mese avevamo annunciato che la trasmissione da Maggio doveva avvenire esclusivamente in modalità telematica; a seguito di una comunicazione del ministero del lavoro è ammessa ancora la comunicazione per mail o per pec

Aperto il bando del MISE per le il pianeta femminile , è possibile cominciare a predisporre le domande per le nuove imprese mentre per le imprese con oltre 12 mesi bisognerà aspettare ancora qualche giorno.

Mise-Nuove imprese a tasso Zero;  mette a disposizione risorse sia sotto forma di contributi a fondo perduto che prestiti a tasso zero per l’avvio di nuove imprese giovanili (per le donne non ci sono limiti di età) o per imprese già avviate ma con meno di 5 anni di vita. Se vuoi saperne di più 

Mise- Resto al Sud. Il termine può ingannare ma questo bando non è solo per il Sud ma è stato esteso a quelle aeree del territorio nazionale con problemi specifici come ad esempio le zone colpite dal terremoto o dalle alluvioni, ecc. Per saperne di più

Regione Lazio. Sostantivo femminile; Aperto il bando di Lazio innova e pertanto è possibile presentare la domanda la cui scadenza è fissata nel mese di Giugno.  Approfondisci

Bando Regione Lazio delle nuove idee. La regione ha indetto un bando per premiare le migliori idee imprenditoriali; i vincitori poi accederanno ad un programma che prevede tutta una serie di aiuti sia sotto forma di consulenza, finanziamenti a fondo perduto e/o a tasso agevolato. L’inziativa è rivolti a giovani disoccupati con meno di 35 anni. Approfondisci

I clienti che avessero necessità di essere supportati per presentare la domanda possono trovare presso il nostro ufficio la necessaria assistenza

Aperto il bando del MISE che mette a disposizione un contributo a fondo perduto per le imprese del commercio che rientrano nell’elenco dei codici ateco sottostanti e che hanno subito nel 2021 una perdita di fatturato non inferiore al 30% rispetto al 2019. Accesso alla piattaforma informatica e maggiori informazioni sono disponibili sul sito del ministero Ovviamente i clienti interessati possono richiderci il relativo supporto compilando il form sottostante.

Ecco le date importanti per la nuova piattaforma

a) 11 Maggio termina la possibilità di effettuare la pre-abilitazione

b) 20 Maggio l’attuale piattaforma verrà fermata

c) il 24 Maggio parte la nuova piattaforma e le precedenti abilitazioni scadranno

Aperto il bando per ottenere un credito d’imposta sugli investimenti in tecnologie 4.0 e nella sostenibilità ambientela; il bando scade il 24 Maggio.

Nel caso si rientrasse tra coloro che dal 1 Luglio devono cominciare ad utilizzare la fattura elettronica, forse vale la pena cominciare a pensarci con congruo anticipo per scegliere la soluzione più idonea; per quanto ci riguarda noi consigliamo questo processo:

1° sentire il proprio commercialista e verificare la sua disponibilità ad effettuare il servizio e a quali condizioni

2° nel caso la prima sia una una soluzione non percorribile individuare valutare altre possibilità

  • Acquistare un servizio di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva
  • Delegare a terzi come il nostro ufficio l’emissione della fattura e la gestione del processo

Nel caso si opti per la prima di queste due ipotesi concordare le modalità di gestione con il proprio commercialista che dovrà ricevere le fatture passive ed attive.

Il mese di Maggio è il mese dei deposito dei bilanci in quanto il deposito va effettuato entro 30 giorni dall’approvazione, approvazione che dovrebbe avvenire entro 120 gg dalla chiusura dell’anno fiscale ovvero il 30 Aprile. Con il deposito generalmente si confermano anche le cariche sociali eventualmente decadute

Coloro che hanno richiesto ed ottenuto la Rottamazione (la terza) delle cartelle esattoriali potranno non perdere i benefici se pagheranno entro il 31Luglio 2022 le scadenze del 2021; entro il 30 Novembre 2022 le rate dell’anno corrente; mentre se non si è provveduto al pagamento entro il 30 Aprile 2022 le rate del 2020 purtroppo si è decaduti dai benefici. Per saperne di più

Se vuoi essere ricontattato 

indica l’argomento di tuo interesse o sottoponi la tua domanda di approfondimento

    Consenso per l'invio di comunicazioni per mail, whatsapp, sms.

     Ho preso visione dell’informativa sul trattamento dei miei dati personali.
    Informativa sulla privacy

    Verifica codice di sicurezza

    captcha

    Lascia un commento