Iscriversi all’albo fornitori di una grande impresa, pubblica o privata, è spesso un “impresa” ardua e che può richiedere, per mani non esperte, molte ore di lavoro. Fino a non molti anni fa gli albi fornitori erano semplicemente un elenco al quale l’ufficio acquisti attingeva per poter richiedere offerte alle imprese fornitrici; oggi  è qualcosa di ben diverso e molto più complesso, nel senso che pur avendo questa funzione gli albi sono diventati parte integrando di un sistema di E_procurement ove sono gestite le gare. Inoltre quasi tutti questi Albi hanno come “faro giuridico” rappresentato dal codice degli Appalti (DLGS 50/2016 e Successivi integrazioni e modifiche) ed un processo approvativo non proprio breve

Servizio Iscrizione Albo Fornitori

Scarica la tua guida

28 - Guida gratuita

Proprio per la complessità della materia non è possibile stilare un listino; pertanto ad eccezione del MEPA e dell’ANAC ad ogni cliente sarà formulata un offerta specifica sulla base delle informazioni fornite (vedi sezione documenti da allegare).

Considerando che non è possibile iscriversi a tutti gli albi, l’impresa deve necessariamente fare delle scelte. Queste scelte devono  tener conto degli obiettivi, delle reali capacità produttive sia in termini quantitativi che qualitativi, le categorie merceologiche di interesse, la copertura geografica; ecc Qui di seguito forniamo un elenco delle imprese  più importanti, ma qualora ci fossero  interessi su altre imprese ci rendiamo disponibili a valutare tale opportunità: fatta eccezione per MEPA della CONSIP, per il quale si rimanda alla specifica pagina, : ACEA, ADR (Aeroporti di Roma), ANAS, ATM, BANCA D’ITALIA; CASSA DEPOSITO E PRESTITI, ENAV, FASTWEB; FFSS(FERROVIE DELLO STATO), POSTE ITALIANE, RAI, SACE, TIM

A tutti gli operatori economici

Non è possibile stilare a priori  una lista dettagliata di ciò che serve in quanto ogni albo ha le sue regole; inoltre la documentazione da fornire è legata anche alla categoria merceologica al quale ci si vuole iscrivere: alcuni albi richiedono di allegare non solo delle dichiarazioni ma anche dei certificati (come ad esempio i carichi pendenti sia in capo ai soggetti di cui all’art 80 DLGS 50/2016 comma c sia in capo all’impresa presso l’anagrafe tributaria o presso il tribunale per quanto concerne i reati amministrativi); altri richiedono  i bilanci oppure le certificazioni possedute dall’impresa; in altri casi addirittura bisogna fornire i dati di fatturato dettagliato per la categoria merceologica al quale ci si vuole iscrivere; oppure la polizza assicurativa; in altri casi, molto rari, addirittura bisogna pagare per iscriversi.

Dipende dal tipo di albo ovvero all’Ente-Impresa ed alla categoria merceologica al quale ci si vuole iscrivere; infatti per alcuni albi è una semplice registrazione con alcuni dati aziendali; in altri è qualcosa di molto più complesso sia in termini di informazioni e documenti da fornire sia perché sono oggetto di approvazione

Noi forniamo un servizio tempestivo e qualificato.

  • Tempestivo, in quanto è nostro interesse chiudere quanto più rapidamente possibile il servizio, perchè il tempo per noi è fattore di efficienza e di conseguenza di profitto.
  • Qualificato in quanto abbiamo esperienza di gestione di un ufficio gare, disponiamo delle competenze tecniche acquisite anche tramite un percorso di certificazione, abbiamo una visione d’insieme delle problematiche di ordine amministrativo e commerciali in quanto tali problematiche sono parte integrante del nostro business
  • Servizi diversi. Possiamo supportare l’impresa in diverse azioni come ad esempio partecipare insieme ad un altro operatore, fornire dei dati strutturati, ricercare eventuali partner, valutare un concorrente, ecc

Le iscrizioni agli albi fornitori solitamente hanno una validità compresa tra i 12 ed i 36 mesi; anche se dopo 6 mesi alcuni albi  sospendono l’iscrizione in quanto le dichiarazioni rilasciate hanno validità semestrale e quindi richiedono un aggiornamento delle stesse.

 

E’ bene precisare  che prima di procedere noi valutiamo sempre se ci sono le condizioni in particolare l’eventuale  siamo molto attenti alla verifica dei requisiti minimi richiesti; inoltre se sono richieste informazioni troppo specifiche e di dettaglio per il quale l’impresa deve attivare diverse funzioni aziendali e/o consulenti esterni ci riserviamo di non dar seguito alla richiesta ovvero di rinunciarvi ovviamente restituendo quanto eventualmente versato dal cliente. Quest’eventualità è purtroppo verificabile solo a posteriori

Tuttavia il processo di abilitazione può essere piuttosto semplice in certi albi, mentre molto complesso e quindi particolarmente impegnativo, in altri; generalmente il processo può durare da 1 o 2 giorni a circa 2 mesi e durante questa fase non è possibile operare. Una volta ottenuta l’abilitazione non ci sono vincoli particolari e si è immediatamente operativi.

 

HAI BISOGNO DI AIUTO?

Contattaci!

Compila il form sottostante, avendo cura di indicare l’oggetto della richiesta in modo da indirizzarti correttamente sulla persona più preparata sull’argomento

    Consenso per l'invio di comunicazioni per mail, whatsapp, sms.

     Ho preso visione dell’informativa sul trattamento dei miei dati personali.
    Informativa sulla privacy

    Verifica codice di sicurezza

    captcha