Tari-Pratiche per Tassa sui rifiuti

61,00  IVA inclusa

Categorie: , , SKU: PRA-AM-100

Descrizione

Ogni cittadino ovvero  un nucleo familiare ( ed ovviamente anche un single) che occupa un immobile sia ad uso abitativo che commerciale è soggetto alla tassa sui rifiuti. Ogni comune definisce in fase di approvazione del proprio bilancio preventivo quali sono le aliquote da applicare e quali  sono i criteri attraverso il quale ottenere sconti o esenzioni. In linea di massima l’importo è calcolato secondo i seguenti criteri

  • Abitazioni: una parte è calcolata in proporzione alla superfice dell’immobile ed un altra parte in funzione del numero di persone che vi abitano
  • Attività. Il costo dipende dalla superfice e dal tipo di attività ovvero non tutte le attività  hanno lo stesso costo al mq

Il contribuente quindi quando occupa un immobile è tenuto ad iscriversi e a comunicare ogni variazione che dovesse verificarsi durante la sua permanenza in quell’immobile.Si ricorda che due persone che abitano la stessa abitazione ma fanno parte di due nuclei diversi devono registrarsi autonomamente anche se ciascuno dichiarerà una superfice parziale.

Il costo indicato è riferito al comune di Roma, per gli altri Comuni sarà necessaria una verifica e di conseguenza una conferma del prezzo e della fattibilità

Informazioni aggiuntive

Tempi Max lavorazione

10 giorni

Tempi Approvazione Stima

Contestuale

Soggetta ad approvazione

No

Docum Persone fisiche

Codice Fiscale, Documento di identità, Patente di guida

Informazioni e o documenti

Tutti i dati necessari per completare il modulo. In via generale queste sono le informazioni necessarie
ISCRIZIONE ABITAZIONE
– Dati anagrafici del contribuente
– Indirizzo e Dati catastali dell'immobile
– Numero di persone del nucleo familiari che vi abitano
– Data di decorrenza
– Superfice (generalmente 90% della superfice catastale)
– Documentazione dal quale emerge il possesso

CESSAZIONE ABITAZIONE
– Dati anagrafici del contribuente
– Indirizzo e Dati catastali dell'immobile
– Data di decorrenza
– Indicare le motivazioni: trasferimento in un altro comune/estero, trasferimento presso un abitazione in cui vi è già un titolare iscritto; Morte, trasferimento in una casa di riposo per un periodo oltre 6 mesi; ove possibile ciò sarebbe meglio che fosse documentato
– Fornire il nuovo indirizzo; fornire i riferimenti di colui che sostituirà il contribuente(esempio restituzione al proprietario in caso di locazione, acquirente,)

VARIAZIONI ABITAZIONI
– Dati anagrafici del contribuente
– Indirizzo e Dati catastali dell'immobile
– Data di decorrenza
– La variazione (esempio riduzione o aumento della superfice o dei soggetti che vi fanno parte)

-TRASFERIMENTO
Bisogna fare una doppia operazione; quella di cancellazione e quella di iscrizione. Necessario allegare la documentazione.

ATTIVITA' NON DOMESTICIHE
Sostanzialmente le stesse informazioni ove invece del numero di persone va indicata l'attività esercitata
Nel caso che l'impresa si affidi ad un terzo soggetto qualificato per lo smaltimento ha diritto ad riduzione, in tal caso va allegata la relativa documentazione

Costi aggiuntivi (tasse,ecc)

Non ci sono costi aggiuntivi

Moduli

Alcuni comuni consentono tramite lo SPID la procedura online come il Comune di Roma ( per il comune di Roma: https://www.amaroma.it/tariffa-rifiuti/1073-moduli-tariffa-rifiuti.html; per il comune di Rieti: https://www.comune.rieti.it/content/modulistica-tari)