Creazione Dominio PEC

99,00  IVA inclusa

Categorie: , , SKU: RIV-PC-240-3

Descrizione

I clienti in possesso di un dominio di secondo livello Web (esempio bbspratiche.it), possono richiedere che sia utilizzato quel medesimo dominio anche per la posta elettronica certificata.; questo servizio è destinato a coloro che non dispongono di un proprio dominio; invece nel caso il cliente già disponesse di un suo dominio questo servizio non è necessario ma deve acquistare il servizio di certificazione

 

 

 

Perchè è importante disporre di una PEC sotto dominio

La PEC sotto dominio è una soluzione alternativa  alla PEC tradizionale la quale presenta dei limiti che possono rilevarsi particolarmente critici per chi usa la PEC a livello professionale. Infatti non tutti sono al corrente che quando si apre una casella PEC non si sta acquistando qualcosa di cui si è proprietari, solo le mail sono di tua proprietà; ma il resto è del provider al quale ti rivolgi; in sostanza tu stati affittando uno spazio per un certo periodo di tempo. In questo contesto un domani il tuo provider potrebbe cambiare politica ad esempio aumentando il costo del servizio ad un prezzo elevato; oppure potrebbe decidere di dismettere il servizio; di conseguenza nel primo caso se non si accetta la proposta la casella verrà dismessa senza possibilità di trasferire le mail ad un altro provider. Nel secondo caso non ci sarebbe alternativa, il cliente si troverebbe a dover per forza cambiare indirizzo con tutto ciò che ne consegue. La risposta a questo problema è proprio la PEC sottodominio in questo caso il cliente è libero di scegliere il proprio provider senza rinunciare al suo indirizzo e senza rinunciare allo storico delle proprie PEC

Per creare una pec sotto dominio bisogna possedere un dominio di II livello (esempio bbspratiche.it)

Non ci sono limiti, puoi creare tutte le caselle che vuoi; ovviamente più caselle hai maggiore è il tempo da dedicare alla gestione

Assolutamente si; ogni indirizzo mail vive di vita propria, purchè ovviamente il dominio rimanga operativo; se il dominio è dismesso, anche gli indirizzi mail sottostanti perdono la loro “vitalità”. E’ possibile per ogni indirizzo mail definire la durata e lo spazio; non è possibile invece personalizzare la durata (da 12 a 60 mesi)

Non necessariamente; il dominio per la PEC può essere gestito da un operatore diverso; ad esempio BBSPRATICHE si trova proprio in questa situazione.

Una volta sottoscritto il contratto con il nuovo operatore e firmato un po’ di carte, sarà il nuovo operatore che provvederà a gestire la migrazione dal vecchio un po’ come avviene oggi nel caso di cambio dell’operatore di telefonia o dei servizi energetici; l’unico problema è che con molta probabilità cio sarà un disservizio ovvero un periodo di tempo (24-48ore) nella quale la PEC potrebbe non funzionare.

Informazioni aggiuntive

Docum. persone giuridiche

Documento Rappte legale

Docum Persone fisiche

Documento di identità

Altre informazioni

Nome del dominio che si vuole creare il documento deve essere del titolare del dominio

Informazioni necessarie

Codice Fiscale, Dati di fatturazione, Telefono e mail referente, Telefono e mail titolare

Tempi Max lavorazione

24 ore lavorative

Potrebbe interessare anche