MePA: ISCRIZIONE ED ABILITAZIONE

Il MePA, Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, è stato realizzato (ai sensi dell’art. 36 del Codice dei Contratti Pubblici sotto decisione del MEF (Ministero Economia e Finanza) e gestito da Consip (Centrale Acquisti della Pubblica Amministrazione).

Tale piattaforma rappresenta uno strumento digitale, per mettere in comunicazione le amministrazioni con le imprese abilitate a fornire ed acquistare beni e servizi; il suo scopo è quello di rendere gli acquisti della pubblica amministrazione più: veloci; efficienti e trasparenti ed è questo il motivo principale che determina il successo del MEPA.

Il nostro ufficio offre alle aziende che hanno i requisiti adeguati, la possibilità di iscriversi al MePA e candidarsi per diventare un fornitore della Pubblica Amministrazione. Insieme a tanti altri servizi.

REQUISITI MINIMI

L’iscrizione al MePA richiede alle aziende i seguenti requisiti:

  • iscrizione alla Camera di Commercio o ad albo professionale ;
  • possesso di Partita IVA;
  • l’amministratore / titolare / rappresentante legale deve disporre di una firma digitale non scaduta;
  • gli organi titolari dell’impresa non devono aver commesso determinati reati;
  • l’impresa non deve avere in corso procedure concorsuali;
  • l’impresa non deve aver commesso alcuni reati amministrativi (esempio mancato pagamento di contributi e/o imposte);
  • l’impresa deve essere in regola con tutta la normativa inerente la sicurezza sul lavoro;
  • l’impresa deve essere in regola con tutte le disposizioni comunali, ministeriali e regionali in merito alle autorizzazioni necessarie per svolgere l’attività.
CHIAMA SUBITO
062147660
GUIDA COMPLETA AL MEPA
TUTORIAL PER CONSULTARE GRATUITAMENTE LA NOSTRA GUIDA

A chi è destinato il servizio

Il MePA è un servizio destinato a qualsiasi Pubblica Amministrazione come ad esempio le scuole, le università, i comuni, le aziende, gli enti sanitari,   ed ovviamente alle imprese ed ai professionisti; in particolare, possono essere ammessi all’iscrizione sono sia operatori commerciali in forma singola

  • Professionisti iscritti nei rispettivi albi
  • Ditte individuali
  • Società
  • Enti non commerciali ma iscritti al REA (Reg. Economico amministrativo)

Possono partecipare anche le imprese in forma associata come

  • Consorzi,
  • Reti di imprese);
  • Associazioni Temporanee di Imprese

 

Tempi lavorazione servizio

Le tempistiche per poter usufruire del servizio dipendono prevalentemente dai tempi di approvazione dell’Ente che ovviamente non sono sotto il nostro controllo; mentre dal momento che il cliente mette a disposizione le informazioni noi lavoriamo la pratica nel giro di 3 giorni; ma nel caso di urgenza siamo in grado di lavorare la pratica entro la giornata.

In media, i tempi di approvazione richiedono circa 15 giorni; in ragione a ciò è altamente sconsigliato tentare di iscriversi solo dopo l’invito a partecipare da parte di un Ente, questo perché il rischio di non farcela è molto elevato, in quanto sul MEPA le gare hanno una durata molto breve; alcune durano anche meno 5 giorni!

Perché noi

Iscriversi al MePA non è complicato per chi conosce la piattaforma, invece potrebbe presentare qualche difficoltà per coloro che hanno poca dimestichezza; inoltre è opportuno che chi operi sul MEPA, ma anche su qualsiasi altra piattaforma di acquisti della Pubblica Amministrazione, abbia un minimo di competenza in merito al codice degli appalti ed al diritto amministrativo e commerciale

Usufruendo del nostro servizio, il cliente potrà sicuramente ottimizzare i tempi e godere di una serie di vantaggi che gli consentiranno di svolgere tutta la procedura di iscrizione in modo semplice e veloce, tra cui:

  • la possibilità di avere un consulente qualificato e certificato che seguirà tutta la pratica di iscrizione al MePA;
  • la possibilità di usufruire di un servizio assistenza clienti che, in tempi rapidi, risolverà le problematiche (qualora se ne dovessero presentare) nel corso della procedura;
  • la possibilità di usufruire di un supporto per definire una strategia funzionale ai fini dell’attività da svolgere nel mercato MePA.

Inoltre, mettiamo a disposizione ulteriori servizi per i nostri clienti, tra cui:

  • un servizio di consulenza ed assistenza “a valore”, come se si disponesse di un vero ufficio gare all’interno della struttura;
  • un ulteriore servizio complementare come il bollettino gare;per rimanere sempre informati sulle numerose opportunità che quotidianamente sono pubblicate da
  • la possibilità di avere la firma digitale in tempi molto brevi (solo per necessità alle imprese con sede a Roma o Rieti);
  • una visione completa e trasparente con dati oggettivi sul mercato MePA e sulla concorrenza.
  • la formazione a distanza
  • il supporto operativo per partecipare alle gare qualora non si è in grado di farlo

Affidandosi a noi il cliente ha un altro vantaggio indiretto; infatti l’essere un’impresa specialista di pratiche amministrative ci consente di avere una visione di insieme; questo si traduce in competenze che possono rivelarsi molto utili quando si parla di gare pubbliche a prescindere dallo strumento utilizzato:

  • conoscere il diritto commerciale legato al registro delle imprese può infatti rivelarsi estremamente utile per evitare rischi con gravi conseguenze per l’impresa
  • richiedere certificati preventivi, prima che le verifiche le faccia la PA
  • verificare se un concorrente/aggiudicatario dispone dei requisiti per partecipare
  • verificare la situazione economica-finanziaria di un partner, concorrente, ecc
  • chiedere dilazioni nel pagamento di imposte

e tanti altri servizi

Durata

Un’impresa che decide di iscriversi al MePA può farlo in qualsiasi momento ed ha due vincoli temporali:

– il primo vincolo è dato dalla scadenza del bando al quale si iscrive ovvero per la quale richiede l’abilitazione

– il secondo vincolo è dato dalla validità delle dichiarazioni che l’impresa è tenuta a fare al momento dell’iscrizione; in questo caso il vincolo è per 12 mesi. Infatti a partire dal 365° giorno l’impresa è sospesa fino a quando non aggiorna le dichiarazioni effettuate e, di conseguenza, anche le informazioni. Qualora non agisca verrà completamente disabilitata. Nel caso si verifichi questa eventualità, per rientrare nel MePA è necessario ripetere nuovamente l’iscrizione, come se fosse una registrazione ex novo.

Modalità di pagamento dei Ns servizi

L’iscrizione al MEPA non ha un costo; ovviamente invece la ns. assistenza prevede una parcella.

Modalità di pagamento

Le modalità di pagamento per il nostro servizio sono:

  • Carta di Credito;
  • Bancomat;
  • Bonifico bancario;
  • PayPal;
  • Contanti.

Operatività e limitazioni

L’iter che il nostro ufficio ha la premura di seguire si può racchiudere nelle seguenti fasi:

  • prima di tutto offriamo al cliente una consulenza che include una visione d’insieme sulle prospettive reali nel mercato MePA;
  • ci occupiamo inoltre di verificare che tutti i requisiti che l’impresa ed i suoi esponenti rispettino i requisiti richiesti ed allertiamo l’impresa qualora dovessero emergere delle irregolarità o dei rischi
  • successivamente individuiamo i settori nei quali l’impresa andrà ad operare;
  • solo dopo aver conseguito tutte le opportune verifiche, procediamo ad iscrivere l’impresa ed il rappresentante legale (qualora non fosse già iscritto);

Va detto però che l’iscrizione del rappresentante legale è una procedura piuttosto veloce, nonché propedeutica ai fini dell’abilitazione dell’impresa a differenza dell’impresa che invece è una procedura più complessa; solo dopo aver concluso quest’ultimo passo l’impresa può  operare sul mercato elettronico.

  1. Una volta completata la domanda, provvediamo ad inoltrarla
  2. Attendiamo l’esito e sollecitiamo nel caso dovessero sorgere ritardi
  3. Nel caso emergessero dei problemi supportiamo l’impresa ad integrare le informazioni mancanti qualora fosse necessario.

Se l’esito risulta positivo, l’impresa è abilitata al mercato elettronico MePA e può immediatamente iniziare ad operare, senza vincoli, purché rispetti le regole che il mercato stesso impone.

 

Come posso venire a conoscenza di gare

Ci sono due strade da percorrere; la prima è di consultare più o meno frequentemente la piattaforma MEPA, l’altra è quella di acquisire un servizio di bollettino gare che noi mettiamo a disposizione dei nostri clienti. Vi è anche un’ulteriore possibilità, quella della trattativa diretta (TD)

 

Che forma di gare esistono sul MEPA

Sul MEPA le possibilità di acquisto sono 3

 

TD- Trattativa Diretta ovvero l’Ente richiede un offerta esclusivamente ad un solo operatore; questa opportunità è ammessa per importi sotto i 40 Mila € ed in casi eccezionali per importi superiori; c’è da dire che anche sotto la soglia di cui sopra questa modalità è poco praticata in quanto presenta dei rischi per l’Ente

 

OD- Ordine diretto

L’Ente acquista su un catalogo come se fosse in un qualsiasi E-Commerce; tuttavia il catalogo è consentito solo per la fornitura di BENI (prodotti tangibili); mentre non è mai ammesso per i LAVORI; per quanto concerne i SERVIZI invece è utilizzabile solo su poche categorie merceologiche

 

RDO – Richieste di offerta

Questa è la forma più diffusa, nella quale l’Ente acquirente descrive la fornitura e le condizioni sia per partecipare sia per la fornitura. In questo caso le forme di diffusione sono due: la prima è quella aperta a tutti ovvero tutti possono vedere la RDO ma ovviamente vi possono partecipare solo coloro che sono iscritti alla categoria merceologica relativa alla fornitura; un’altra forma invece prevede che la domanda sia inviata a pochi soggetti selezionati; ovviamente i soggetti devono essere iscritti alla categoria merceologica al quale si riferisce la RDO. Questo tipo di offerta è visibile solo alle imprese alla quale l’invito è stato inoltrato

 

ANAC

In alcune circostanze è richiesta l’iscrizione al AVCPASS e del PASSOE dell’ANAC (Autorità Anticorruzione); siccome i tempi possono essere non proprio breve è importante che chi pensa di partecipare a gare oltre i 40.000,00 € è bene che provveda ad iscriversi; ovviamente potrà contare sul ns supporto per tale adempimento

Rischi

La nostra impresa garantisce un servizio chiaro, veloce ed efficace al fine di consentire alle altre imprese di ottenere l’abilitazione per poter esercitare la propria attività sul mercato MePA.

Mettiamo a garanzia dei nostri clienti la tutela della privacy, la trasparenza delle pratiche che svolgiamo e il costante sostegno di operatori qualificati e certificati.

Con il nostro impegno e la nostra professionalità abbiamo già permesso a moltissime imprese di soddisfare la possibilità di abilitarsi ed iscriversi al MePA.

È doveroso però precisare che la decisione finale per approvare un’impresa dipende dall’Ente preposto e malgrado i controlli sono effettuati a “campione” è molto importante che l’impresa abbia tutta i documenti in regola; pena pesanti sazioni di ordine penale ed amministrativo e l’impossibilità di poter fare gare per un periodo di tempo non breve.

UTILITA'

DOCUMENTI DA ALLEGARE

DOCUMENTI DA ALLEGARE

  • Procura da firmare unitamente al preventivo scritto che inviamo
  • Visura camerale
  • Atto costitutivo per gli Enti non commerciali iscritti al REA
  • IBAN e dati anagrafici di chi è autorizzato ad operare sul conto diversi dal rappresentante legale (nome, cognome, codice fiscale)
  • Se vi sono state delle variazioni negli ultimi 12 mesi vanno indicate
  • Numero dipendenti e contratto nazionale applicato
  • Eventuali altra documentazione specifica se richiesta dal bando (certificazioni ed autorizzazioni amministrative non indicate nella visura)
  • Eventuali problemi inerenti reati, non pagamenti di contributi, ecc vanno analizzati caso per caso

INFORMATIVA PRIVACY

Per prendere visione del trattamento dei dati personali si prega di consultare il seguente allegato: https://www.bbspratiche.it/privacy/

VUOI ESSERE CONTATTATO ?

SCRIVICI QUI

    Verifica codice di sicurezza *

     

    captcha

    Ho preso visione dell’informativa sul trattamento dei miei dati personali.
    Informativa sulla privacy